Come creare un BOT per Facebook Messenger

18 giugno 2016

bot facebook messengerHo già avuto modo di parlarvi di cosa sono e come funzionano i nuovissimi Bot per Facebook Messenger. Oggi invece voglio raccontarvi come potete crearne uno tutto vostro.

Infatti Facebook crede che la sua App di messaggistica Messenger possa diventare un canale preferenziale per le aziende per interagire con i loro clienti. Grazie ai Bot le aziende potranno offrire un servizio a valore aggiunto ai loro clienti dando loro la possibilità di interagire sia con i sistemi di intelligenza artificiale sia con persone in carne ed ossa. I Bot potrebbero rappresentare, per il futuro, un nuovo importante canale per il commercio, l’assistenza clienti, e forse anche per i media. In futuro, per esempio, gli utenti potranno ordinare prodotti o ottenere notizie personalizzate da parte dei media. Gli strumenti disponibili ad oggi includono API che consentono agli sviluppatori di creare chat per Messenger ed anche chat widget per il web.

I Bot sono in pratica delle applicazioni che sono programmate per fornire risposte alle richieste degli utenti (in questo caso tramite Facebook Messenger) e consistono fondamentalmente in account di aziende o di pagine Facebook che sono alimentati da algoritmi di intelligenza artificiale in grado di rispondere automaticamente ed eseguire compiti specifici. I Bot dovrebbero essere capaci di conversare con gli utenti usando un linguaggio naturale, e dovrebbero poter funzionare come dei servizi di assistenza o di promozione automatizzati.

Su Facebook i Bot sono parte della piattaforma Messenger e possono essere usati solo con l’app Messenger su smartphone Android, iPhone e sul sito web Messenger.
Al momento non è ancora disponibile un Bot Store (che però dovrebbe arrivare a breve) dove trovare Bot da aggiungere in Facebook Messenger, ma è già possibile provarne alcuni, se si conosce il loro nome. Per trovare Bot di Facebook, aprire l’applicazione Messenger, toccare il pulsante galleggiante con il “+” e poi su “Cerca”: nella barra di ricerca in alto, si possono cercare specifici Bot scrivendo il loro nome.

Ma come si crea un Bot per Facebook Messenger?

E’ necessario utilizzare le “Messenger Send/Receive API” tramite l’apposita piattaforma Facebook. La possibilità di pubblicare un Bot accessibile a tutti richiede il superamento del processo di approvazione da parte di Facebook. Tale superamento è subordinato al rispetto della policy che è possibile consultare all’indirizzo https://developers.facebook.com/policy/#messengerplatform.

Chi non fosse in grado di sviluppare codice, o volesse attivare un Bot molto semplice in modo immediato, può utilizzare ManyChat per creare in automatico il proprio Bot. E’ facile e gratuito, anche se, ovviamente, molto limitato. Secondo me, vista la difficoltà tecnica di procedere con l’altro metodo (spiegato qui di seguito) forse conviene comunque muovere i primi passi con ManyChat, per poi passare al sistema seguente una volta che si è compreso bene come funziona un Bot di Facebook Messenger (e, soprattutto, dopo aver deciso bene cosa deve fare il tuo Bot)! In alternativa a ManyChat potreste anche provare gratuitamente Botsify.

Se invece volete creare da zero il vostro Bot (cosa che ovviamente ha il vantaggio di non limitarne le funzionalità) servono dimestichezza con il linguaggio PHP e un account Dropbox.
Per prima cosa bisogna attivare un account gratuito sulla piattaforma Heroku all’indirizzo www.heroku.com. Su Heroku selezioniamo sign up e compiliamo il form di iscrizione con i campi obbligatori (first name, last name, email). Selezioniamo come primary language PHP e facciamo click su create free account.
Riceveremo una email con un link di conferma. Attraverso quest’ultimo link completiamo la creazione del nostro account Heroku impostando la password dell’account. Per impostare la password scegliamo una stringa di almeno 8 caratteri che contenga lettere e numeri, almeno una lettera maiuscola ed una minuscola e almeno un carattere speciale. Siamo pronti a fare il primo login su Heroku.

Il passo immediatamente successivo è quello di creare un’applicazione su Heroku. Selezioniamo create new app (simbolo +), impostiamo l’App Name (il nome della nostra applicazione, es. my-bot) e la Region (Europe). Per completare facciamo click su create app.

Non ci resta che impostare Dropbox come metodo di deployment delle applicazioni su Heroku. Facciamo click su Dropbox nella sezione deployment method. Si aprirà una finestra del browser che ci chiede di autenticarci su Dropbox e facendo click su consenti, autorizziamo il dialogo tra Heroku e Dropbox. Al termine di questa fase sarà creata una cartella sul nostro account Dropbox denominataApplicazioni/Heroku/{APP NAME} dove {APP NAME} corrisponde al nome dell’applicazione impostata precedentemente.

Ora siete pronti per scrivere il codice della vostra App. Se volete potete seguire passo passo la guida di Matteo Tempestini che spiega nel dettaglio come fare una prova, oppure provare a cimentarvi scrivendo del codice tutto vostro (in questo caso partite comunque dalla guida di Tempestini).

In realtà i Bot migliori sono quelli dotati di una vera e propria intelligenza artificiale, e non quelli che si limitano a fungere da interfacce per la navigazione in un catalogo di informazioni, o che inviano in automatico news o segnalazioni. Tuttavia questo è tutto un altro discorso, perchè creare un Bot dotato di intelligenza artificiale è al di fuori della portata dei più (guardate ad esempio questo: www.poncho.is). Pensate quanto potrebbe essere carino un Bot con cui ad esempio giocare a scacchi via Messenger… Però fino ad oggi di Bot per Facebook Messenger in grado di interagire con gli utenti come se fossero persone a dire il vero non se ne sono ancora visti!

Commenti