Aggiornare il sito web

2 Maggio 2012

Oramai è diventato sempre più importante aggiornare i siti web. Infatti una volta pubblicati, ed indicizzati sui motori di ricerca, il posizionamento nelle pagine dei risultati non è fisso. Varia nel tempo, soprattutto a seconda di quanto il sito viene aggiornato, e di quanto sono attuali le informazioni in esso contenute.

Quello che si consiglia di fare pertanto è aggiornare in continuazione il sito web, ma non modificando quello che vi si è già pubblicato: conviene invece aggiungere nuove pagine, nuove notizie, nuovi post, in modo da creare un flusso continuo di pubblicazione di nuove informazioni.

Ma come si fa a tenere aggiornato un sito web?

Innanzitutto conviene avere un CMS che consenta di pubblicare nuove informazioni con facilità (il più usato è WordPress, con il quale tra l’altro è fatto questo mio stesso sito web). E poi è sufficiente avere sempre qualcosa di nuovo da scrivere, e scriverlo in modo ottimizzato per il web.

Per avere sempre qualcosa di nuovo da pubblicare… leggete, leggete e leggete! Sul web ci sono novità ogni giorno.

Invece per sapere come ottimizzare ciò che scrivete per i motori di ricerca forse è meglio farselo spiegare da un professionista (in tal caso, se volete, potete chiedere direttamente a me).

Commenti