Categorie
Ecommerce

Agli utenti dei tablet il classico sito di e-commerce non basta…

Secondo una ricerca di Compuware i siti di e-commerce che hanno prestazioni scadenti scoraggiano gli acquisti, soprattutto di chi naviga online con un tablet.

In particolare il 70% degli utenti tablet si aspetta che il sito venga caricato in meno di due secondi e se questo non avviene quasi la metà (46%) lascia il sito per andare su quello delle aziende concorrenti; il 35% difficilmente visiterà da un’altra piattaforma lo stesso sito web; il 33% sarà scoraggiato nell’acquisto di prodotti di quell’azienda.

Sono dati che fanno riflettere… Significa che per fare e-business non è solamente sufficiente avere un sito web di ecommerce, ma bisogna avere un ottimo sito web di ecommerce! Il problema è che oramai è molto facile, ed economico, farsi un sito di ecommerce, ma è ancora difficile farsene uno buono (o, addirittura, ottimo). E spesso ad un profano la differenza tra un normale sito di ecommerce ed un buon sito di ecommerce può sfuggire…

Il consiglio è sempre lo stesso: se volete avere successo con il vostro progetto di e-business rivolgetevi ad un professionista del settore, meglio se ancor prima di aver preso qualsiasi decisione. Infatti molto spesso “errori” di progettazione, dovuti anche solo ad una conoscenza non approfondita del settore, portano a dilapidare budget senza ottenere risultati significativi. Un esperto invece saprà consigliarvi al meglio su come investire, e su come fare per ottenere risultati interessanti.

 


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri post su questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.