Cos’è il videomarketing?

15 Maggio 2015

video-marketingIl video online oramai ci sono da molto tempo (ad esempio YouTube è una piattaforma nata nell’oramai lontano 2005). Ma, soprattutto in Italia, solo da poco hanno iniziato a dominare il web! Infatti per guardare video online serve un collegamento ad Internet veloce (la cosiddetta “banda larga”), che in Italia non è sempre disponibile ovunque. Tuttavia la banda larga si sta diffondendo anche in Italia, e quindi è in costante crescita il numero di italiani che si collega ad Internet per guardare video (soprattutto da tablet o cellulare).

Quindi questo è il momento giusto per mettersi a fare video-marketing!

Ma cosa significa “video-marketing”? ATTENZIONE, perchè non significa “fare pubblicità con dei video”.
O, perlomeno, non significa solo questo…

“Marketing” infatti non significa pubblicità (anche se purtroppo in Italia spesso usiamo queste due parole come sinonimi, sbagliando). Significa invece letteralmente studio/analisi del mercato. Quindi videomarketing significa studiare, analizzare ed interfacciarsi con il mercato grazie ai video (e poi, ovviamente, anche farsi promozione o pubblicità, farsi conoscere, fare branding, ecc.).

Pertanto il videomarketing è una tecnica estremamente interessante per interagire con il mercato, soprattutto online. Infatti i video online consentono di interagire moltissimo con i propri clienti (attuali o potenziali), di studiarne i comportamenti, di intercettarne i desideri, e di comunicare con loro.

Non dico che sia semplice… ma è molto utile e, soprattutto, estremamente performante (se fatto bene). Il videomarketing in realtà richiede moltissimo lavoro, e se non viene fatto in modo professionale, non serve praticamente a nulla. Come vi dicevo prima non si tratta di farsi pubblicità, o di “farsi conoscere online”, ma di imparare ad interagire al meglio con il mercato (cose da esperti, insomma).

Tuttavia questa difficoltà oggettiva ha anche un lato positivo: visto che è così difficile ci sono pochissime aziende che fanno videomarketing (anche tra i Top Brand)! E questo consente a chi sa muoversi in questo campo di poterlo fare con una concorrenza spesso molto limitata.

Ma cosa significa in concreto “fare videomarketing”?
Beh, qui le cose si complicano un po’, perchè il lavoro operativo quotidiano di chi fa videomarketing è abbastanza complesso, difficile da spiegare, ma soprattutto difficile da capire per chi non è del settore. Quindi mi limiterò a dirvi che le operazioni quotidiane sono molte, non sono affatto alla portata di tutti, e spesso richiedono davvero molta esperienza sul campo per poter portare a risultati concreti. Insomma: non ci si può improvvisare videomarkettari!

Se volete approfondire scrivetemi pure via email, tanto io rispondo sempre a tutti. Non dico che posso insegnarvi in quattro e quattr’otto a diventare esperti di videomarketing, ma magari posso darvi qualche indicazione per iniziare.
Se invece preferite qualcuno che vi aiuti a fare videomarketing, o che lo faccia al posto vostro, io ovviamente sono disponibile: descrivetemi bene cosa vorreste ottenere ed io vi invierò il mio miglior preventivo a riguardo.

 

Commenti