Ecommerce

30 giugno 2012

Cos’è l’ecommerce?

Potrà sembrarvi una domanda banale, ma non lo è affatto.

E-commerce significa letteralmente electronic commerce, ovvero commercio elettronico. E’ una modalità di vendita che si basa su Internet, e non sulla presenza fisica del cliente in negozio.
Fino a qui tutto molto semplice. Quasi scontato. Ma… non è tutto qui!

Infatti provate a pensarci bene: se volete acquistare qualcosa e non potete vederlo o toccarlo di persona, vi fidate?  Anzi: cosa può fare il venditore per far sì che vi fidiate?
Questo è il vero “cuore” dell’ecommerce: non la modalità “tecnica” della vendita tramite un sito web, ma la corretta proposizione al “mercato” online di prodotti e servizi, con tutte le informazioni necessarie a convincere il potenziale cliente che può fidarsi.

Insomma: l’ecommerce è questione di fiducia! (Solitamente in gergo tecnico si utilizza il termine inglese “trust”).

Quindi se volete fare ecommerce per prima cosa domandatevi:

  1. quali prodotti i miei potenziali clienti vorrebbero comprare da me?
  2. perchè dovrebbero comprarli da me, e non in un altro sito?
  3. come posso assicurarmi che capiscano che non li sto fregando?
  4. come possono assicurarsi che quello che vedono sul mio sito sia esattamente ciò che vogliono?

Purtroppo le soluzioni a questi problemi non sono cose banali. E quindi la domanda iniziale, che sembrava tanto scontata da parer stupida, alla fine invece si è dimostrata una domanda complessa che nasconde un vero e proprio trabocchetto. A questo punto l’unica cosa che mi sento di consigliarvi è: affidatevi ad un professionista serio che vi possa seguire lungo tutta la durata del vostro progetto ecommerce, dalla progettazione alla realizzazione, dall’analisi all’ottimizzazione. Perchè altrimenti quella che vi troverete davanti potrebbe essere una montagna davvero troppo ardua da scalare…

 

Commenti