Categorie
News

Facebook in aiuto degli influencer (e dei brand)

Facebook Branded Content Tool“: sapete cos’è?

E’ un nuovo strumento che offrirà Facebook e che ho scoperto grazie ad un articolo di webinfermento.it. Praticamente consente a chi pubblica un post di aggiungere al post un riferimento pubblico ed esplicito ad un testimonial (o influencer), o ad un brand.

A cosa serve? Seguiamo l’esempio che fa Facebook sulla pagina del sito ufficiale in cui spiega il servizio. Immaginiamo di avere un sito chiamato StyleNow Feed e di fare un post per Jamper’s Market. Ecco, grazie al “Facebook Branded Content Tool” quando lo postiamo sulla nostra pagina (StyleNow Feed) possiamo “linkarlo” a quella di Jamper’s Market, ed il risultato sarà come il seguente: “StyleNow Feed with Jamper’s Market“.

12726948_1537168749912365_1653875500_n

In questo esempio StyleNow Feed è l’influencer, e Jamper’s Market il brand (ma ovviamente si può fare anche al contrario).

In questo modo gli influencer potranno coinvolgere direttamente i brand sui loro post su Facebook!

Come si usa? Bisogna attendere che sotto il form per pubblicare i post compaia l’icona della “stretta di mano”:

Facebook Branded Content Tool

Il principale obiettivo di questo nuovo strumento è il monitoraggio: infatti quando un proprio post viene linkato alla pagina di un brand in questo modo il brand potrà vederne i dati statistici (gli “insight”)! Questo, come gli influencer sanno, è davvero molto utile.

Ma aldilà dell’aspetto puramente tecnico conviene a mio modo di vedere aggiungere una riflessione più generale: Facebook sta diventando uno strumento potentissimo per gli influencer, e LO SA! Probabilmente sta completamente rivoluzionando il modo di fare comunicazione per i brand, perchè si è accorta che l’influencer marketing è estremamente efficace, ma anche molto economico (soprattutto a certi livelli).
Quindi insiste su questo piano perchè ha compreso che il futuro va in questa direzione!

 


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri post su questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.

Commenti