Le truffe africane su Facebook

17 Luglio 2013

Avete presente le famigerate “truffe africane”, spesso segnalate anche da Striscia la Notizia? Quelle delle eredità fasulle, o delle richieste di aiuto con “anticipo di denaro”? Ebbene ora sono sbarcate anche su Facebook!

Funzionano così: vi richiede l’amicizia solitamente una ragazza africana che sembra assolutamente normale. Dopo un po’ vi scrive un messaggio su Facebook dicendovi che vuole mandarvi la sua foto e contattarvi via email perchè ha una cosa importante da dirvi. Se seguite le indicazioni, e la contattate all’indirizzo email che vi ha segnalato, parte il tentativo di raggiro.

Quindi: NON rispondete a messaggi su Facebook che vi invitano a contattare fantomatici indirizzi email per “cose importanti”. Se avete dubbi, o se non volete essere scortesi, mantenete la comunicazione su Facebook, dove i profili fraudolenti vengono scoperti ed eliminati. Infatti Facebook fa una lotta quotidiana contro lo spam e le truffe online, ed è uno dei “luoghi” più sicuri del web. Quindi NON fate uscire queste conversazioni da Facebook, così potrete sempre contare sulla protezione del social network di Zuckerberg.

Commenti