Categorie
Web

Online ha successo solo chi è ATTIVO

Ad aprile dell’anno scorso pubblicai un post con il quale commentavo una ricerca effettuata da Boston Consulting Group, insieme a Google, riguardo le aziende italiane ed Internet, in cui emergeva chiaramente che solo chi utilizza Internet in modo attivo ne trae davvero benefici.

In altre parole in questa ricerca le aziende italiane venivano divise in 3 tipologie:

  1. quelle che non sono presenti sul web;
  2. quelle che sono presenti, ma in modo passivo (ovvero con un semplice sito web statico);
  3. quelle che sono presenti in modo attivo (con siti web dinamici e con campagne di webmarketing.

Il risultato era che le società che non erano presenti sul web avevano in media una perdita di fatturato del 4,5%! Questo significa che se un’azienda italiana decide di non essere presente sul web deve aspettarsi, in media, una perdita consistente del suo fatturato…

Ma la cosa più interessante era che anche le aziende che pur erano presenti, ma in modo passivo, facevano registrare una perdita di fatturato (del 2,4%). Perchè?

La risposta è molto semplice, e viene fuori dal terzo dato: le aziende che erano attive sul web facevano registrare in media un aumento di fatturato dell’1,2%. In altre parole le aziende che sono presenti sul web in modo attivo stanno rosicchiando una buona fetta di fatturato alle aziende che non sono presenti, o sono presenti in modo passivo (le due cose, in realtà, si equivalgono abbastanza). Le percentuali citate fanno riferimento al 2010, ovvero un anno di crisi, quindi non ci si deve stupire che siano comunque molto basse. Ma, fateci caso, tutto ciò significa che anche in un anno di crisi le aziende attive sul web sono riuscite ad incrementare gli introiti, mentre tutte le altre NO!

Ma allora perchè alcune aziende scelgono di non essere attive sul web? Sostanzialmente perchè… costa! Tuttavia pensateci bene: ha senso non investire sul web, e perdere fatturato, piuttosto che invece spendere qualcosa, e crescere?

Commenti