Solo chi investe sul web cresce. Per gli altri non c’è speranza!

In Italia nessuno aveva mai analizzato a fondo il rapporto tra le imprese ed il web. Probabilmente noi italiani siamo (stupidamente) poco avvezzi all’analisi dei dati (ovvero della realtà), e preferiamo crogiolarsi nel nostro “intuito” (che però spesso sbaglia…). Meno male che ci ha pensato Google. Infatti è stato appena pubblicato un rapporto, commissionato da…

Continua...

SpeakAbout.it su Il Sole 24 Ore

Ieri Il Sole 24 Ore ha pubblicato una mia lettera in cui suggerisco che saranno le modalità di distribuzione delle notizie, e non la loro qualità, a fare la differenza in futuro sul web. Infatti la qualità delle notizie dovrà per forza di cosa rimanere molto alta, pena la caduta di importanza del mondo dell’informazione,…

Continua...

Internet uccide il piccolo commercio

Oggi, a pag. 32 de La Stampa, è stata pubblicata la seguente lettera del sig. Andrea S. che sostiene che Internet stia uccidendo il piccolo commercio.Ci eravamo già occupati di questo argomento nel settembre 2010 e di seguito postiamo la nostra risposta al signor Andrea. Acquisti virtuali, minaccia realeDopo gli amici virtuali, adesso sul world…

Continua...

Pochi ricavi ma supervalutate c'è una nuova bolla per il web?

C’è talmente tanta voglia di innovazione, e di web, che è tornata la corsa alle dotcom.In realtà però questa nuova corsa ai titoli tecnologici deriva da una consapevolezza diversa rispetto al passato (ovvero a quando scoppiò la prima famigerata bolla delle dotcom). Infatti oramai tutti sanno benissimo che SOLO l’innovazione tecnologica può fare uscire i paesi occidentali…

Continua...

Lo Stream, ovvero Il futuro del web

Internet cambia alla velocità della luce. Dopo i primi esperimenti degli anni ’70, ed il consolidamento degli standard negli anni ’80, negli anni ’90 sono stati inventati il linguaggio HTML, i browser ed i motori di ricerca. Poi, dal 2000 ad oggi, la fantasia degli sviluppatori web ha segnato una vera e propria esplosione di…

Continua...