Categorie
News

Tornate le richieste per “spostare l’azienda in Svizzera”!

SvizzeraQualche tempo fa pubblicai su questo mio blog un articolo intitolato “Spostare l’azienda in Svizzera“. A Google deve essere piaciuto parecchio, perchè da allora è fisso in prima pagina per la ricerca “spostare azienda in svizzera“.

Infatti nel corso dei mesi ho ricevuto moltissime richieste su “come fare a spostare l’azienda in Svizzera”… ma a partire da marzo queste richieste erano diminuite parecchio (nonostante l’articolo fosse sempre in prima pagina su Google).

Ragionandoci un po’ ero giunto alla conclusione che si trattava… della speranza generata dal governo Renzi. Una speranza di cambiamento che, evidentemente, aveva convinto molte persone che le loro aziende forse avrebbero potuto avere un futuro in Italia.

Ebbene la notizia è che a partire da circa metà settembre le richieste sono tornate! Ovvero il volume di email e messaggi che ricevo riguardo questo argomento è tornato ad essere più o meno lo stesso rispetto a quello che c’era prima dell’insediamento del governo Renzi. Insomma: pare che gli italiani siano tornati a voler scappare da questo paese, esattamente come prima.

Di certo questi dati non sono nemmeno lontanamente sufficienti a trarre alcun tipo di conclusione, ma credo possano essere indicativi. Credo infatti che l’appeal di una cosa complessa come il trasferimento di un’attività produttiva in un altro stato (tra l’altro extra-UE!) sia un dato molto significativo di quanto attraente possa essere per davvero l’Italia per chi vuol fare business.

Commenti