Perchè la pubblicità su Facebook funziona

24 Ottobre 2016

thumb-422147_1920Premessa: fare pubblicità su Facebook è facile… ottenere risultati invece no! Infatti l’obiettivo di Facebook in realtà è quello di farvi investire il più possibile, a prescindere dai risultati che poi otterrete. Quindi occhio a come investite i vostri soldi su Facebook (magari fatevi aiutare da un esperto…). 😉

Detto questo voglio spiegare perchè la pubblicità su Facebook, se fatta bene, è così efficace. Ci sono infatti due punti chiave, specifici di Facebook, che ne fanno uno strumento per certi versi unico.

Primo: Facebook oramai lo usa quasi la metà della popolazione italiana, soprattutto via App (ovvero su smartphone). Questo significa che è un palcoscenico privilegiato dal quale è possibile raggiungere un numero elevatissimo di persone (tenete presente che la pubblicità su Facebook può raggiungere le persone in automatico anche tramite Instagram)! Credo che solo Google sia in grado di garantire altrettanto.

Secondo: Facebook oramai sa tutto di voi. E quindi sa anche tutto dei vostri potenziali clienti… Questo significa che è possibile, come si dice in gergo, “targettizzare” molto bene i propri annunci pubblicitari. Può sembrare poco più di una curiosità, ed invece è una caratteristica fondamentale: infatti più si targettizza (ovvero più ci si riesce a rivolgere ad un pubblico mirato) meno si spende! La targettizzazione su Facebook oramai si può fare così bene che spesso si riesce davvero a ridurre la spesa al minimo indispensabile.

La conseguenza è che la pubblicità su Facebook risulta di enorme portata, ma economica! Non credo che ci sia in giro nulla di simile al giorno d’oggi online. Pensateci bene: una pubblicità mirata, precisa, efficace, che può essere rivolta ad un pubblico estremamente ampio: WOW!

Certo, come dicevo nella premessa, ottenere questo tipo di risultati non è affatto semplice. Non posso nascondervi che serve molta esperienza, ed una conoscenza approfondita dello strumento Facebook per poter arrivare a tanto. Altrimenti il rischio è quello o di ottenere pochi risultati, o di finire per spendere molto. Per ottenere invece grandi risultati senza spendere molto converrebbe affidarsi a qualcuno che conosca talmente bene la piattaforma da sapere come si fa a targettizzare con precisione le proprie campagne. Chi ci ha già provato con il fai da te probabilmente o ha speso molto, o ha ottenuto pochi risultati (perchè serve davvero tanta, tanta fortuna per “azzeccarla al primo colpo”).

Quindi il mio consiglio è: fate pubblicità su Facebook. Ma, perlomeno all’inizio, fatevi affiancare da qualcuno che sa bene come si fa. 😉

Commenti